Storia aziendale
1972
1972.
Creatività inesauribile, propensione al nuovo, attenzione al design, rispetto dell’ergonomia e culto dei materiali: ecco da dove nasce Teuco. Un marchio che ha continuato ad anticipare tecniche e stili, una storia di innovazione costellata da tanti riconoscimenti internazionali. I numerosi brevetti Teuco fanno la storia dell’idromassaggio e, in pochi anni, il marchio diventa uno dei leader mondiali del benessere.
1974
1974.
Teuco acquista grande visibilità quando il MoMa espone la Doccia Tonda in metacrilato colorato, il pezzo che più di ogni altro simboleggia lo stile italiano applicato al design e alla tecnologia.
1980
1980.
Pochi anni dopo la funzionalità e il comfort delle docce e delle vasche migliorano sensibilmente grazie all'introduzione dell'elettronica. Nasce il primo bagno turco in cabina.
1995
1995.
È l'anno del brevetto Hydrosonic®. Nessuno, prima d'ora, aveva mai abbinato alle vasche idromassaggio i benefici delle onde sonore ad alta frequenza.
2001
2001.
Teuco, nuovamente pioniere, lancia Evolution, la doccia interamente in cristallo disegnata da Fabio Lenci.
2006
2006.
Quando arriva il brevetto Hydrosilence®, il primo e unico idromassaggio realmente silenzioso, molti cultori del benessere fanno sentire il loro gradimento, appagati dalla nuova idea di un idromassaggio che ha solo il suono dell'acqua.
2009
2009.
Rotator di Ron Arad viene esposta al MAK Museum di Vienna.
2010
2010.
Sulla scia del successo della collezione bagno Wilmotte, Teuco decide di puntare sul total look d'autore. Un progetto che porta negli anni successivi all'ampliamento di gamma: nascono le collezioni Kinea, Nauha, Paper ed Outline. E il successo continua.
2011
2011.
Teuco inventa l’idromassaggio invisibile: Hydroline. I classici jet scompaiono e lasciano spazio a incisioni minimaliste che restituiscono continuità alla materia.
2012
2012.
Teuco perfeziona una delle intuizioni nate in concomitanza con il marchio. I mobili componibili InsideOut, firmati da Carlo Colombo, offrono una soluzione trasversale e personalizzabile per l'arredo bagno, grazie alla modularità e all'ampia gamma di colori disponibili.
2013
2013.
Hydroline su acrilico: due volte esclusiva mondiale. Finalmente anche sull’acrilico , i classici jet lasciano spazio alle bocchette a filo:eleganti incisioni minimaliste, per prestazioni superiori.
  • 1972
  • 1974
  • 1980
  • 1995
  • 2001
  • 2006
  • 2009
  • 2010
  • 2011
  • 2012
  • 2013